Roma capitale della creatività su carta con il festival Abilmente


cartaDedicata all’oltre mezzo milione di donne che in Italia svolgono attività legate al Do It Yourself torna Abilmente Roma. Organizzata da Italian Exhibition Group (IEG), dal 27 al 30 settembre, l’evento offrirà ampie opportunità per cimentarsi con le proprie passioni.

È il caso dello Scrapbooking, del doodling, del lettering creativo, della calligrafia, dell’origami, del paper crafting e del bullet journal. Filo conduttore della manifestazione la manualità creativa con la carta.

E’ infatti questo lo strumento migliore per liberare la creatività e allenare la concentrazione. La carta diventa, un mezzo per salvare i ricordi, valorizzare le proprie storie, fissare i momenti indimenticabili.

Scarpbooking e Calligrafia

abilmente festivalLo Scrapbooking è la cosiddetta arte di ricordare. Un hobby che nasce dall’amore per il mondo della carta. Un modo per fermare i ricordi con parole, immagini e piccoli frammenti di vita fatto spesso di materiali di recupero. I materiali sono infatti la carta e il cartone riciclati, la carta velina o carta delle confezioni regalo, il sughero, il polistirolo, gli scampoli di stoffa e i vecchi bottoni.

Ad Abilmente Roma lo scrapbooking si imparerà grazie ad ASI, Associazione Scrappers Italia. In ogni caso la manualità creativa con la carta non si esaurirà con lo Scrapbooking. Infatti, anche, la calligrafia sarà presente in Fiera con Calligraphy Gang, una community di appassionati di calligrafia. Si tratta di una comunità che si pone lo scopo di divulgare la calligrafia mettendo in relazione amatori, professionisti, aziende ed associazioni.

Con Abilmente L’arte di scarabocchiare e piegare la carta

abilmenteAlla passione di riempire il foglio in maniera molto libera e casuale utilizzando pennelli, penne, matite e pennarelli colorati saranno, invece dedicati una serie di workshop. Il Doodling è, infatti una tecnica alla portata di tutti. Non mancheranno, inoltre, gli origami creativi e il paper crafting.

Si parla di forme di lavorazione che prevedono la realizzazione di oggetti e figure tridimensionali piegando la carta. Ricordiamo che il paper crafting si differenza dalla secolare arte giapponese degli origami perché prevede l’utilizzo di strumenti quali forbici e colla.

Continua a leggere su Stile.it

Condividi con:


Lascia un commento

Connect with:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *