Roma, restyling per venti parchi: il Comune investe 12 milioni


Da villa Borghese a villa Sciarra, restyling per i parchi di Roma. Il Campidoglio investe 12 milioni di euro per la riqualificazione giardini e ville storiche: da Villa Sciarra a Villa Fiorelli, da Parco Nemorense a Villa Pamphilj a Villa Borghese.

 «Delle 20 gare per il restyling di altrettante aree verdi, alcune sono state già completate, altre sono in fase di aggiudicazione. Si tratta di interventi attesi dai cittadini da tempo, in alcuni casi addirittura decenni», spiega in una nota il Campidoglio.

L’ELENCO

«Ecco l’elenco delle ville e parchi che avranno un restyling – prosegue la nota – Parco Nemorense,  Villa Fiorelli,  Parco Collina della Pace,  Parco dell’Acqua e del Vino, Villa Borghese e Giardino del lago,  Parco Piazza Balsamo Crivelli, Giardino del Monte Oppio, Aree verdi limitrofe al Colosseo,  Parco Alessandro Conti,  Parco di Salone,  Parco Labaro – Colli d’oro,  Villa Flora,  Villa Doria Pamphilj, Villa Sciarra, Giardino di Viale Carlo Felice, Giardini di Largo Mola di Bari,  Piazza Carlo Forlanini, Giardino dei Servi di Giustizia della Romanina,  Eroi di Cefalonia,  Viale Washington e Viale Fiorello La Guardia. I lavori inizieranno gradualmente»

Oggi, giovedì 30 maggio, si parte con la riqualificazione del Parco di villa Fiorelli. A luglio toccherà al Parco di Salone, mentre a settembre si apriranno i cantieri di Parco Nemorense, Villa Sciarra e del Giardino di Viale Carlo Felice. «Dopo anni finalmente si torna ad investire sui parchi e sulle ville storiche di Roma con importanti somme e gare trasparenti – afferma il sindaco Virginia Raggi – Dodici milioni di euro per riqualificare molte aree verdi: parchi e giardini soprattutto in aree più periferiche della nostra città».

Continua a leggere su Il Messaggero

Condividi con:


Lascia un commento

Connect with:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *