Riciclo e riuso: la nuova frontiera


Tra i diversi ambiti in cui il saper fare sta dando il suo contributo sociale c’è il concetto di riciclo e riuso creativo.

Riciclo e riuso sono concetti che in qualche modo fanno parte da sempre della cultura artigiana. La creatività dà spesso nuova vita a oggetti o materiali che la logica consumistica spedirebbe in pattumiera, ecco perché con l’affermarsi di una nuova logica anti-spreco, i maestri artigiani diventano il motore principale di modelli circolari.

Tra i diversi esempi, troviamo i workshop all’interno di Abilmente, il Salone delle Idee Creative, che abbiamo già trattato presentando il workshop di una Protagonista della community.

Questo doppio appuntamento, a Roma e a Vicenza, vede il riuso e il riciclo creativo tra i suoi argomenti centrali.
Si tratta di un’arte semplice , divertente e alla portata di tutti. Fantasia e manualità ne sono gli ingredienti principali.

A fornire l’ispirazione è l’economia circolare, che prevede il riutilizzo delle risorse riducendo la quantità di scarto e di rifiuti. Un modello che fa bene all’ambiente e all’economia e che se vogliamo si innesta in una tradizione piuttosto consolidata nell’artigianato nostrano.

Un esempio di legatoria artigianale

Un esempio di legatoria artigianale

 

Papercutting e legatoria

Riuso e riciclo stanno diventando elementi centrali anche nel design, che usa due tecniche in particolare per riutilizzare materiali in disuso: il papercutting e la legatoria di recupero.

Il papercutting consiste nell’intaglio di carta e cartoncino mediante l’utilizzo di un taglierino, che porta alla creazione di collage 3D. Quando raggiungono un buon livello di complessità, queste creazioni possono diventare opere d’arte. E’ il caso ad esempio delle creazioni di Linda Bellosi di Lights & Silhouettes, in mostra dal 17 al 20 ottobre ad Abilmente Vicenza: veri e propri “quadri luminosi” e tridimensionali.

La legatoria artigianale è invece una tecnica antica che vive una riscoperta. Dal recupero di ciò che butteremmo via nascono oggetti semplicissimi, rilegati a mano. Dalle cartoline ai pacchi di biscotti, ogni oggetto di carta può dar vita a nuove creazioni.

Queste sono solo due delle molte tecniche che Abilmente e molti altri eventi mostrano e insegnano ai partecipanti. Attraverso patchwork, cucito creativo, moda fai da te e molte altre tecniche alcuni materiali non muoiono mai e invece di occupare cantine o diventare rifiuti tornano ad essere belli ed utili.

Condividi con:


Lascia un commento

Connect with:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *