Progetto Chebec: crescita per le imprese culturali


Unioncamere Lazio promuove il progetto Chebec, a supporto delle imprese culturali.

Sperimentare una serie di servizi a supporto delle imprese culturali e creative nella Regione Lazio: questo è lo scopo del progetto Chebec, di Unioncamere.

L’idea è quella di favorire tutti gli operatori del settore culturale e creativo che vogliono espandersi in altre regioni dell’Area Mediterranea.

Al bando di partecipazione, possono iscriversi professionisti, micro o piccole e medie imprese che abbiano una sede operativa nel Lazio e che si occupano di Patrimonio Culturale, Arti Visive e Design e Arti Applicate.
Il progetto consiste in un pacchetto che va dalla quattro alle sei giornate di formazione nel campo dell’imprenditorialità e della crescita in ambito Europeo.

Logo Unioncamere Lazio, promotore del Progetto Chebec

Sette degli operatori, selezionati tra coloro che hanno presentato domanda, potranno ricevere un check-up sulle capacità iniziali di operare in contesti transregionali.
Di questi sette, quattro imprese potranno poi avere accesso ad azioni di mobilità ed eventi di matchmaking. Queste parteciperanno poi ad attività di consulenza, coaching e mentorship.

Infine, due imprese selezionate tra le quattro precedenti, riceveranno dei Voucher per l’innovazione dal valore di 2500 euro ciascuno, da investire nelle attività definite durante il progetto.

Per partecipare al progetto Chebec si può presentare domanda fino alla ore 12 di mercoledì 17 luglio 2019. La modulistica è disponibile nella sezione apposita del sito di Lazio Innova.
Un’iniziativa di sicuro interesse per quelle imprese piccole che hanno voglia di crescere.

Condividi con:


Lascia un commento

Connect with:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *