La rivoluzione del vetro di Benedetta Brachetti Peretti


Con il suo brand BB Oggetti d’Arte, Benedetta Brachetti Peretti, crea preziosi vasi, scatole e accessori da tavola.

Benedetta Brachetti Peretti, designer e imprenditrice che ha fondato la sua collezione di BB Oggetti d’Arte, ha iniziato a coltivare il suo talento  e un nuovo modo di lavorare il vetro fin da ragazza.

Figlia di Aldo da cui ha ereditato la passione per l’arte e di Mila Peretti, Benedetta fa parte di un’antica famiglia marchigiana. Il nonno materno, Nando Peretti ha fondato l’azienda petrolifera Api ed è stato nominato cavaliere del lavoro nel 1904. Oggi l’azienda è la IP Gruppo Api e, pochi mesi fa, ha acquisito  il gruppo TotalErg.

Tavoli con piani in vetro decorato e struttura in legno laccato.

Dal disegno alla scelta dei materiali, Benedetta Brachetti Peretti si è sempre occupata di individuare gli oggetti di vetro giusti, soffiati a mano dai grandi maestri muranesi.

Le sua creazioni sono conosciute anche in Francia, tanto che ha disegnato una serie di pezzi unici per l’arredo dei negozi di Cartier in tutto il mondo

Dopo avere tracciato il disegno, l’artista, con i suoi artigiani, lo riporta su una speciale carta adesiva aderente al vetro, che scontorna con un taglierino. Ma la sua bravura sta nello scoprire le parti da trattare per dargli quel caratteristico perlage, unito a minimi avvallamenti, che costituisce il disegno.

Negli anni, Benedetta perfeziona la tecnica della lavorazione a rilievo, dove sul vetro crea un delicato ricamo con silicio sparato con grande cura, sempre con getti di silicio scava una sorta di bassorilievo al contrario, modulando, con certosina attenzione, durata e forza del getto stesso, a seconda del tipo di disegno e dell’intensità del tratto che vuole ottenere. La difficoltà di queste incisioni è ottenere effetti luminosi dai bassorilievi in miniatura che esaltino la lucentezza del vetro.

Fotoforo con candela inserita inciso con la tecnica del silicio ispirato all’architettura viennese

La storia di BB Oggetti d’Arte, il brand con il quale Brachetti Peretti si propone sul mercato internazionale, inizia nel 2009. A fare da sfondo alla nascita dell’ azienda è Londra, sua seconda città dopo Roma, in cui ha esposto nei negozi di design più ricercati e presso l’Ambasciata italiana.

Le sua creazioni sono conosciute anche in Francia, tanto che ha disegnato una serie di pezzi unici per l’arredo dei negozi di Cartier in tutto il mondo. Ha esposto presso l’Ambasciata italiana a Parigi e a Berlino, dove ha dedicato alcuni oggetti all’Ambasciatore italiano.

Fonte: Forbes Italia


Informazioni su #RomaCreArtigiana

… la web community delle Arti e dei Mestieri, della Creatività e della Cultura #MadeinRome … dedicata ai CreArtigiani, alle Comunità, alle Imprese e al Turismo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.