Infiorata di Genzano: 22, 23, 24 giugno


Il 22, 23, 24 giugno 2019 torna l’infiorata di Genzano di Roma.

Questo week end Genzano di Roma si riempie di fiori: come sempre nella festa del Corpus Domini, il paese celebra la festa religiosa e folcloristica con una delle più belle manifestazioni d’Italia: l’Infiorata.

La tradizione è iniziata nel lontano 1778, forse figlia delle feste barocche del secolo precedente. Da allora ha subito interruzioni solo durante la Seconda Guerra Mondiale.

Dal 2011 è ufficialmente ‘Patrimonio d’Italia per la tradizione’. I quadri dell’infiorata sono per molti un’opportunità di esprimersi in maniera libera, pur rispettando la tradizione. Dal 1982, poi la manifestazione si è rinnovata, iniziando ad ospitare artisti di fama internazionale.

Protagonista come sempre l’immenso tappeto floreale di 2000 metri quadrati, affiancato da eventi culturali nei luoghi più importati del paese, tra cui il Palazzo e il Parco Sforza Cesarini. Agenda fitta anche per il Borgo Antico, per la piazza Tommaso Frasconi e per i viottoli cittadini. Tra mostre , concerti, esibizioni corali con canti tradizionali, e performance degli artisti di strada locali la duecentoquarantunesima edizione dell’infiorata sembra essere pronta a stupire e affascinare.

La via principale di Genzano addobbata per l'Infiorata

Dietro l’Infiorata c’è un lavoro certosino da parte degli artisti, che iniziano con lo “spelluccamento” dei fiori , con cui tolgono i petali alle corolle per dividerli per colore in apposite cassette Comunali. Si prosegue con i disegni preparatori sul selciato e infine si arriva alla posa dei petali da parte Maestri Infioratori e Capipezzo la domenica mattina.

L’Infiorata inizierà sabato 22 e si concluderà lunedì 24 giugno con lo “spallamento” , il momento in cui i bambini correndo dalla scalinata della Chiesa di Santa Maria disfano i quadri infiorati.
Un’arte come quella degli infioratori è qualcosa di davvero speciale, tramandata da padre in figlio e fonte di un entusiasmo ancora vivo e pulsante.
Qualcosa che vale davvero la pena di vedere e che può essere l’idea del week end.

Condividi con:


Lascia un commento

Connect with:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *