Cinema America, ecco il programma: dal primo giugno 100 notti di proiezioni e incontri


Torna il “Cinema in piazza” grazie ai ragazzi del Cinema America con eventi e spettacoli a San Cosimato, alla Cervelletta e al Porto di Ostia: oltre 100 le notti di proiezioni e incontri con ospiti internazionali a ingresso gratuito.

Sabato 1° giugno Alessio Cremonini, Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Milvia Marigliano, Lisa Nur Sultan e Olivia Musini presenteranno “Sulla mia pelle” a Trastevere; Matteo Garrone, Marcello Fonte, Massimo Gaudioso e Marco Spoletini introdurranno “Dogman”, inaugurando giovedì 13 giugno l’arena a Tor Sapienza, dove lo scorso anno lo stesso Garrone presentò per otto domeniche consecutive tutta la sua filmografia; Riccardo Milanie Paola Cortellesi apriranno gli incontri a Ostia domenica 23 giugno con “Come un gatto in Tangenziale”.

A Trastevere (piazza San Cosimato) le proiezioni e gli eventi si terranno dal 1° giugno al 1° agosto. A Ostia, al Porto Turistico di Roma dal 22 giugno al 27 luglio. A Tor Sapienza (Parco della Cervelletta) dal 13 giugno al 28 luglio. I numeri: 104 le serate a ingresso gratuito, 40 gli incontri con ospiti, 104 le proiezioni con 104 opere differenti, 8200 mq di superficie per attività culturali e 3000 posti a sedere nelle 3 arene.

«Crediamo che lo spettatore per primo debba essere considerato parte attiva della filiera cinematografica e non semplice fruitore. Il Cinema cresce con lo spirito e la partecipazione attiva del pubblico e non morirà mai se continueremo a creare occasioni d’incontro e scambio tra chi il cinema lo fa e chi lo vuole vivere.

Il titolo “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini ha dimostrato l’impatto del linguaggio audiovisivo nell’opinione pubblica, rimettendo positivamente in discussione una delle pagine più buie del nostro Paese e per questo abbiamo con tutte le nostre energie lavorato affinché la serata inaugurale fosse dedicata a questa incredibile opera» ha detto Valerio Carocci, presidente dell’associazione.

Continua a leggere su Il Messaggero

Condividi con:


Lascia un commento

Connect with:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *