Campidoglio, nuova proposta: a Tor di Nona nasce il borgo degli artigiani 4


L’amministrazione capitolina a 5 stelle riprende in mano un vecchio sogno del sindaco Walter Veltroni: creare un borgo degli artigiani a due passi dal lungotevere

L’assemblea capitolina con 26 voti favorevoli e 2 astenuti ha infatti approvato la Proposta 110/2018 a prima firma dei consiglieri M5S Coia e Vivarelli, recante “Rilancio ed attualizzazione del nuovo progetto Borgo degli artigiani 110/2018”.

“In contrasto alla narrativa negativa che le opposizione raccontano ai giornali sul nostro operato, noi stiamo dimostrando che si può fare la politica delle buone pratiche – ha spiegato il presidente M5S della commissione Commercio Andrea Coia – Il nuovo progetto del borgo degli artigiani a via di Tor di Nona nasce da un’idea mia e della consigliera Vivarelli perché l’artigianato è in crisi visto che ha proventi bassi e difficoltà a pagare gli affitti.”

Prosegue Coia: “Si è pensato così di coniugare l’esigenza – culturale, sociale e commerciale – dell’amministrazione, creando un tavolo tra i dipartimenti capitolini Patrimonio, Turismo, Commercio e Cultura che sviluppino un progetto che trovi ‘casa’ all’artigianato di pregio restituendo centralità alla via in oggetto che, pur essendo limitrofa al turistico quartiere di testaccio, ha bisogno di una specifica promozione” .

“Le linee guida prevedono di trovare e riunire l’artigianato di pregio e, tramite iniziative come la Scuola di arti e mestieri di Roma Capitale, portare artigiani e aspiranti tali a fare un praticantato e un avviamento a forme di lavoro per fornire nuove opportunità a giovani e meno giovani. Vogliamo promuovere l’artigianato d’eccellenza creando un borgo, a due passi dal lungotevere in un luogo molto frequentato da romani e migliaia di turisti, dove si potranno trovare diverse realtà, tramite una diversificazione dell’artigianato di qualità e utile che verrà promosso con una comunicazione ufficiale”.

Fonte: Askanews

Condividi con:



Lascia un commento

Connect with:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti su “Campidoglio, nuova proposta: a Tor di Nona nasce il borgo degli artigiani

  • Rosanna Guadagnino Zanon

    Carissimi tutti
    In questo potale, sempre disponibile, alle nostre passate e presenti problematiche esistenziali , avete inoltre sempre collaborato con concretezza comunicando apertamente le diverse criticità del territorio e il degrado dello stesso .
    Il mio Commento si riduce ad una parola Grazie e Grazie ancora per il sostegno sempre vivo che avete offerto da anni a me e a mio marito Giovanni Zanon , ne sarebbe veramente felice !, Io ancora non ci credo e spero tanto che questo si avveri, con l’aiuto di tutti gli artigiani e amici artisti che hanno sempre collaborato con noi in Via di Tor di Nona malgrado le difficoltà e le delusioni giornaliere .
    Ringraziando Il Presidente Andrea Coia e tutti i Consiglieri favorevoli a questo nuovo progetto, desidero confermare la mia disponibilità per consolidare le nostre aspirazioni
    Tor di Nona che è la vetrina del centro storico di Roma , Tor di Nona è un salotto per l’Arte e l’artigianato potrà ritrovarsi, esporre, vivere, esistere, sperare con unione e serenità per ritrovare la propria dignità, e speriamo anche tanta prosperità.Vi aspetto tutti a Tor di Nona per un Brindisi a questa nuova realtà .NON SIAMO PIU’ SOLI !!!!

  • Rosanna Guadagnino

    Carissimi tutti ,
    Voglio esprimere la mia gratitudine, a questo portale che ha sempre sostenuto ,la nostra precaria situazione di isolati dal mondo, dimenticati e avviliti negli anni trascorsi dietro un progetto mai decollato, Grazie per le pubblicazioni, Grazie per gli eventi, Grazie per la presenza e particolare concretezza vi ringrazio pr aver creduto alle nostre aspirazioni ai nostri sogni ,anche a nome di mio marito Giovanni Zanon che non è arrivato purtroppo a vivere questo momento di rinascita,
    Ringraziamo il Presidente Andrea Coia tutti i consigliere della giunta Capitolina della Sindaca Avv. Virgina Raggi ed è la prima volta dopo tanti anni che usciamo dalla nebbia e dal buoi .Invito tutti per un Brindisi Inaugurale tutti gli artigiani e gli artisti che ci hanno sempre sostenuto amici miei Tor di Nona sarà la rinascità dell’artianato Io ci credo !!