Viterbo, al via Startup Lab Sector Digital Craft


Per idee e progetti imprenditoriali innovativi nel settore dell’artigianato digitale. Il percorso della durata di 5 settimane, si terrà nello Spazio Attivo Lazio Innova

Lazio Innovain collaborazione con Fondazione Carivit, Comune di Viterbo, Camera di Commercio di Viterbo, CNA Viterbo e Civitavecchia, Confartigianato, DEIM, DISUCOM dell’Università della Tuscia e il Liceo Artistico Orioli lancia Startup Lab Sector Digital Craft, una call per selezionare idee e progetti imprenditoriali innovativi nel settore dell’artigianato digitale.

La Call si rivolge a startupper, innovatori, maker e giovani talenti che intendano usare le nuove tecnologie per lo sviluppo di prodotti o servizi nelle filiere dell’artigianato artistico.

Chi sarà selezionato a partecipare dovrà impegnarsi a seguire l’intero percorso della durata di 5 settimane, durante il quale avrà l’opportunità di verificare la fattibilità della propria ideaattraverso incontri settimanali di formazione, eventi di networking, business planning con tutor e mentor di grande competenza, accesso ai FabLab della rete degli Spazi Attivi per la prototipazione, postazioni di lavoro nel Talent Working.

In palio un Premio del valore di 500 euro in buoni acquisto per tecnologie e attrezzature, offerto dalla Fondazione Carivit al miglior progetto imprenditoriale.

I progetti che avranno superato la fase di validazione dell’idea potranno accedere al percorso di incubazione presso lo Spazio Attivo di Viterbo o in un’altra sede a scelta tra Roma Tecnopolo, Rieti, Bracciano, Colleferro, Ferentino, Latina. Potranno inoltre completare il proprio prototipo presso una delle sedi del FabLab Lazio (Viterbo, Rieti, Bracciano, Roma Casilina, Latina, Ferentino).

Le persone interessate possono presentare la propria candidatura inviando un apposito formulario all’indirizzo email viterbo@lazioinnova.it entro il 10 aprile 2018.

Il Sector avrà inizio il 16 aprile 2018 e si terrà presso lo Spazio Attivo Lazio Innova di Viterbo, in via Faul 20-22.

Gli Spazi Attivi di Lazio Innova sono spazi collaborativi nei quali cittadini, startup, Pmi ed enti locali, partecipano alla crescita del territorio. Al loro interno si svolgono approfondimenti su temi dell’innovazione e dello sviluppo e diffusione della cultura d’impresa. Sono luoghi di progettazione e produzione di social networking locale, in grado di garantire risposta alle esigenze di sviluppo del territorio e alla nascita di nuove startup. Attualmente sono 9 gli Spazi Attivi della Regione Lazio: Roma Casilina; Roma Tecnopolo; Viterbo; Rieti; Bracciano; Ferentino; Colleferro; Latina; Civitavecchia. Al loro interno ha sede il FabLab della Regione Lazio.

Per tutte le informazioni sulla Call visita la pagina dedicata.

Fonte: LazioInnova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.