Foro palatino sotto il sole

L’Istate

’Na caliggine come in cuest’istate  Nu la ricorda nemmanco mi’ nonno. Tutt’er giorno se smania, e le nottate […]


stelle cadenti

Stella Cadente

Quanno me godo da la loggia mia  quele sere d’agosto tanto belle  ch’er celo troppo carico de stelle  […]



Scena di mercato in bianco e nero

Dar mercatino

Ma no, Signora mia, lei nu’ lo dica, Lei ciarifrètti sopra, e stii sicura Ch’ un’ antra robba […]


Giardino degli Aranci, Roma, veduta della terrazza

Giardinetto

Un pizzico de sole casca su quattro aiole, ma nun c’è un pupo, un passero, un vecchietto; e […]



Fette di cocomero

Taja ch’è rosso

Piazza Colonna, e un celo paro paro come un coperchio messo sur callaro. Appena sente un soffio da […]